Animali Fantastici : i crimini di Grindelwald – Recensione

Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald è l’ultimo film della serie omonima Animali Fantastici, frutto di quello che la Warner Bros ha chiamato “Wizarding World”, ovvero una serie di film ispirati ad Harry Potter ed ai libri scritti da J.K. Rowling.

In questa seconda pellicola, il mondo magico dovrà fare i conti con il temutissimo mago oscuro Grindelwald, interpretato da un magnifico Johnny Depp, una sorta di anarchico, secondo cui il mondo debba essere governato dai maghi e non certo dai babbani. Newt Scamander, interpretato dal sempre più sorprendente Eddie Redmayne, dovrà svestire per un breve periodo i panni di esperto di creature magiche per divenire un detective alla ricerca di Credenze, l’obscurus del primo film (Ezra Miller) e di Grindelwald stesso. Ad affidargli questo particolare ruolo sarà, niente poco di meno, che il grande Albus Silente, interpretato da un abbastanza anonimo Jude Law. Ad accompagnare Newt nella sua ricerca ritroviamo il babbano Jacob (Dan Fogler) assieme alle due sorelle Goldstein, Tina (Katherine Waterson) e l’incantevole Queenie (Alison Sudol). Tra i personaggi, anche, alcune sorprese direttamente dalle pagine della Rowling.

Teatro della vicenda è la Parigi di fine anni 20, dove scenari magici e fantastici si sposano alla grande con gli scorci classici e gotici della capitale francese.

A parte qualche scena di grandissimo effetto visivo, alcune sequenze davvero spettacolari, il film stenta, in realtà, a partire. L’andatura lenta, troppo lenta, delle vicende mostrate fa storcere davvero troppo il naso allo spettatore, che vive l’esperienza visiva costantemente chiedendosi “ok, e quindi?”. La sensazione è quella di una pellicola di transizione, che prepara lo spettatore a quello che potrebbe (?) essere l’epilogo finale, lo scontro tra Grindelwald e Silente, direttamente nel prossimo film.

Purtroppo non bastano alcune sequenze fantastiche ed alcune scene in una famosa scuola di maghi inglese (ops!) a far decollare questa pellicola, troppo lunghi i discorsi e davvero poca magia, duelli o effetti che lasciano lo spettatore strabiliato, quanto quello fatto nel prima capitolo!

Mi dispiace “wizarding Wolrd” mi aspetto qualcosa di decisamente migliore nel prossimo film!!!

Prometto solennemente di non avere buone intenzioni!

Animali Fantastici : i crimini di Grindelwald

Voto 2,5/5

I-CRIMINI-DI-GRINDELWALD-POSTER

Annunci

Autore: PeDuckx

Collezionista di Star Wars, Fotografo e Videomaker, Blogger e appassionato di Comics, Movie e Libri, Giochi di Ruolo e da tavolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...